asei-equitazione.it

Mostra Nazionale del Cavallo Città di Castello 2014

Mostra Nazionale del Cavallo Città di Castello 2014

12 settembre 2014a14 settembre 2014

IMG_3957Ritorna nei giorni dal 12 al 14 settembre la 48^ edizione della Mostra del Cavallo Città di Castello. La Mostra avrà un nuovo logo con cui promuoverà la propria immagine in Italia e nel mondo. Il Presidente nominato da pochi mesi Fausto Bizzirri ha voluto dare attraverso la rivisitazione della veste grafica della manifestazione un primo segnale dell’innovazione che caratterizzerà quest’anno anche il programma e gli allestimenti. Per questo ha iniziato dal logo per sottolineare il legame della Mostra con la città e la sua “italianità” nel contesto internazionale, il modellista aretino Gianni Panicucci ha disegnato il campanile cilindrico del duomo tifernate abbracciato da una criniera di cavallo, che dal tricolore della bandiera nazionale sfuma nel bianco e nel rosso dello stemma di Città di Castello.
Il nuovo logo della Mostra Nazionale del Cavallo è già stato presentato ufficialmente  alla Fiera Cavalli a Roma, il salone dell’equitazione e dell’ippica  dal 25 al 27 aprile, e successivamente è stato presentato a Travagliatocavalli, la storica fiera organizzata in provincia di Brescia dall’1 al 4 maggio, eventi nei quali l’edizione 2014 della manifestazione verrà promossa con l’allestimento di stand istituzionali che utilizzeranno come motivo grafico uno studio sul cavallo dell’artista Pino Nania.
La stessa formula promozionale verrà replicata dal 6 al 9 novembre alla Fieracavalli di Verona, la più importante Fiera Nazionale del  settore equestre, con cui sono stati avviati da tempo proficui rapporti.
La presenza a Verona, Roma e Travagliato nasce nel segno della collaborazione che l’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo ha stretto negli ultimi mesi con tali Fiere. L’obiettivo comune è di migliorare l’organizzazione dei rispettivi eventi e coordinare la programmazione delle iniziative per valorizzare il mondo del cavallo.
Il confronto con le più importanti manifestazioni di settore è un valore aggiunto per il lavoro di definizione del programma della 48^ edizione della Mostra, che è in via di completamento in queste settimane.
Obiettivo del nuovo Presidente è di portare le razze più pregiate, le principali competizioni nazionali e internazionali, gli spettacoli di maggior richiamo, compreso il Galà serale con artisti di spessore. Saranno allestiti 200 stand per migliorare la qualità degli espositori e rispondere ad una richiesta di avere prodotti tecnici per equitazione. Insomma si respira un aria di rinnovamento per portare la Mostra del Cavallo ai livelli che gli competono e tornare ad essere un punto di riferimento per il centro Italia. Quest’anno verrà riservata grande attenzione all’equiturismo, con l’allestimento di un ulteriore spazio di diecimila metri quadrati preso per promuovere un settore in notevole crescita, che rappresenta una nuova e importante risorsa economica per il mondo del cavallo e  per la Regione Umbra. Queste sono le prime informazioni che abbiamo ricevuto nei contatti con il Presidente. Vi terremo informati sugli sviluppi che ci saranno in questi mesi per i cavalli.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *